La data/ora di oggi è Lun Nov 20, 2017 6:39 pm


Interroghiamo le esperienze

In questo primo anno di Ricerca vogliamo raccogliere recapiti, storie ed esperienze di famiglie e persone con X-fragile in quanto il confronto, in particolare di esperienze positive, può risultare utile per orientare le ipotesi della Ricerca multi ed interdisciplinare. La Ricerca, definita quale Ricerca-formazione-azione, stabilizzerà alcune ipotesi di base nel suo stesso percorso, un lavoro rigoroso che prenderà forma work in progress.
Pertanto gradiremmo segnalazioni, indicazioni, consigli, storie,… sarà nostra cura farle circolare attraverso il forum. GRAZIE.

Nicola Cuomo



Per far parte del gruppo interessato agli scambi di esperienza e di ipotesi di lavoro finalizzate al superamento dell’handicap che la x fragile propone è consigliabile iscriversi.

Tutti i dati sono consultabili anche indipendentemente dall’iscrizione

Chi fosse interessato alle ricerche multi e inter-disciplinari, che sul piano internazionale il team di ricercatori e il professor Nicola Cuomo sta mettendo in atto nell'ambito di Pedagogia Speciale e Didattica dell'Integrazione, può visitare:
http://emozione.scedu.unibo.it/

http://rivistaemozione.scedu.unibo.it/



REGOLAMENTO FORUM:

Il forum è organizzato in due ambiti: un ambito gestito dai responsabili della ricerca, ed in tale ambito non è possibile lasciare commenti;

il secondo ambito, Commentiamo e scambiamoci le esperienze, è stato organizzato per permettere un dinamico e costruttivo confronto.

Il primo ambito contiene:

• In un primo contenitore che si chiama “Ricerca X-fragile” i documenti riguardanti la ricerca X-Fragile: che cos’è il Filo d’Arianna, quali sono le premesse alla ricerca, che cosa si intende per ricerca-formazione-azione, il “racconto”, seguendo le premesse dettate dal professore e il filo delle mail, dello stage di Rimini e le riflessioni nate e scaturite da questo seminario; in questo primo “capitolo” abbiamo tutta la premessa, teorica e tecnica, alla base della nascita di tale ricerca.

• Un secondo contenitore si intitola “Gli incontri pedagogici mono e multidisciplinari”; qui inserisco la preparazione all’incontro di Roma e quindi le griglie con la consegna; le stesse griglie compilate e rispedite da famiglie ed operatori; i video filmati a Roma.

• Un terzo contenitore contiene invece tutte le lettere e le mail, divise per caso del periodo che va da settembre, dopo il convegno di Rimini, a fine dicembre. È possibile così scorrere tutti i casi, resi anonimi, e vedere gli interventi sui bambini-ragazzi e le supervisioni a famiglie ed operatori quasi quotidiane che sono stati attuati in questi primi tre mesi di ricerca.
  • Forum
    Argomenti
    Messaggi
    Ultimo Messaggio
Chi è in linea

In totale c'è 1 utente in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 47 il Gio Set 18, 2014 12:24 pm

Utenti registrati: Nessuno


Legenda : [ Moderatori ]

I nostri membri hanno inviato un totale di 129 messaggi

Abbiamo 91 membri registrati

L'ultimo utente registrato è Silvia Convertino


  • Nuovi messaggiNuovi messaggi
  • Nessun nuovo messaggioNessun nuovo messaggio
  • Sezione chiusaSezione chiusa